Polar Dream: The First Solo Expedition...

Versione stampabileSegnala
Autore: 
Editore: 
NewSage Press
Genere: 
Lingua: 

All'età di 50 anni, Helen Thayer ha camminato e sciato per ben 27 giorni nell'Artico, tirando una pesante slitta per 364 miglia. Tutto questo per diventare la prima donna - e la persona più anziana - che ha viaggiato a piedi verso il Polo Nord.
La sua unica compagnia è stata quella di Charlie, un cane husky canadese, adottato solamente tre giorni prima della spedizione, con il quale ha affrontato diversi orsi polari.


L'autrice, come si può ben immaginare, ha affrontato anche gelide raffiche di vento e una temperatura di -100° Fahrenheit. Durante l'ultima settimana una tempesta artica ha perfino spazzato via la maggior parte del cibo e di quello che aveva per sopravvivere. E' stata costretta a masticare ghiaccio per impedire disidratazione e digiuno.
Questa spedizione, costata 10.000 $ sborsati interamente dall'autrice, vuole essere una denuncia delle moderne spedizioni polari assai commercializzate e pubblicizzate e condotte generalmente dal sesso maschile.


Nel libro sono incluse 30 incredibili fotografie fatte dall'autrice durante la spedizione al Polo Nord.

Note sull'autore: 

Helen Thayer è un'avventuriera e valida arrampicatrice dall'età di 9 anni. Trasferitasi, in età adulta, negli Stati Uniti, la Thayer è diventata National Luge Champion nel 1975. Ha scalato alcune delle più alte vette del mondo, fra cui il Lenin Peak nella Ex-Unione Sovietica nel 1986.
Per le sue spedizioni in tutto il mondo e i suoi programmi educativi impartiti ai bambini delle scuole, la Casa Bianca le ha consegnato nel 1999 un riconoscimento speciale come una delle 25 migliori atlete statunitensi.


 


 

shadow

 Diritti disponibili per l'Italia

 
 
 
 
 
di
di
di
di