EthosBlog

Come si sceglie la tovaglia

Se c’è una cosa su cui non transigo è la tovaglia. Non c’è cosa peggiore che sedersi a tavola e notare che la padrona di casa ha apparecchiato con il primo pezzo di tessuto scolorito che le è capitato tra le mani. Peggio ancora se macchiato e bucherellato. La tovaglia è un po’ come un biglietto da visita, per cui, anche se si tratta di un pasto molto informale, questo non significa che non se ne possa usare una decente. Oggi se ne trovano in commercio di belle e colorate per pochi euro, oppure si possono ricavare da scampoli trovati al mercato.

shadow

Il galateo del lettino in spiaggia

Il galateo non dovrebbe mai andare in vacanza, nemmeno in estate. Eppure anche sotto l’ombrellone ne vediamo delle belle, o meglio, delle brutte. Un semplice lettino può diventare il momento di intrattenimento di mezza spiaggia, se non si adottano piccoli accorgimenti. Vediamo quali.

shadow

Estate, tempo di partenze e… di bagagli. Sì, perché non tutte le viaggiatrici sono uguali e disposte ad andare in vacanza con un misero zaino. Tuttavia, tra la fashionista fanatica del set di valigie con facchino al seguito e una sacca di tela esiste una via di mezzo. Si può sempre viaggiare con un trolley e un beauty case! Vediamo dunque quali prodotti essenziali devi portare con te, e come gestire lo spazio del tuo bauletto.

shadow

I migliori dolci per l’estate

Dolcezza e freschezza in tavola senza dover sudare al caldo dei fornelli

shadow

Chissà cosa direbbero oggi il faraone Tutankhamon o la regina Cleopatra se in un tempio si tenesse un picnic. È ciò che succedeva agli inizi del ‘900 in Egitto. Una vecchia foto in bianco e nero, trovata casualmente online, ritrae un gruppo di turisti che pasteggia a una tavola imbandita, con tanto di signore dagli sfiziosi cappelli sedute e appoggiate a colonne decorate di geroglifici! L’immagine è suggestiva, ma non esemplare.

shadow

Dopo il baby shower, la pioggia di regali per il nascituro e la mamma in attesa, arriva dall’America il “cancer shower”, una festicciola riservata a un amico o un parente a cui è stato diagnosticato un tumore. 

shadow

Il gelato: come servirlo agli ospiti?

Da alcuni anni il gelato non è più una prerogativa della sola estate, ma è con l’arrivo della bella stagione che questo alimento riesce a solleticare maggiormente il palato. Il gelato, oltre a gustarlo in gelateria, si può servire a fine pasto, a una festa per bambini, durante una merenda in giardino. Bastano piccoli accorgimenti e un po’ di creatività per stupire i tuoi ospiti!

shadow

Oggi le mamme in attesa hanno un’occasione in più per festeggiare l’arrivo del bebè, e non devono né attendere il giorno del parto e del Battesimo né spendere quelle energie che serviranno nelle notti in cui dovranno occuparsi di biberon e pannolini. Perché il baby shower – il party di benvenuto che arriva dagli States e si sta affermando anche in Italia – lo organizzano le amiche.

shadow

Pagine