Il galateo in taxi

Versione stampabileSegnala

Non tutti ce lo possiamo permettere, e non sempre è necessario, ma quando ci concediamo il piccolo lusso di prendere un taxi dobbiamo ricordarci che abbiamo degli obblighi nei confronti dell’autista, come lui o lei ce li hanno nei nostri. Basti immaginare che di recente a Roma si è pensato di mandare i tassisti a scuola di galateo, perché evidentemente non tutti sono spassosi con cittadini e turisti come Alberto Sordi (per chi avesse bisogno di rinfrescare la memoria, sto parlando del film Il tassinaro del 1983, e mi viene in mente in particolar modo la scena con Silvana Pampanini). Vediamo, quindi, cosa si deve e non si deve fare per risultarsi simpatici a vicenda.

Se sei il cliente…
1. Chiama il taxi in modo adeguato, non fischiando o sbracciandoti in mezzo alla strada. Raggiungi il posteggio più vicino e attendi il proprio turno, oppure richiama l’attenzione con un piccolo gesto della mano.
2. Quando sali sul taxi, occupa sempre il posto d’onore, ovvero sul sedile posteriore a destra. Se si è in due, il posto spetterà alla donna o alla persona di maggior prestigio.
3. Saluta sempre il conducente, e poi comunica l’indirizzo che intendi raggiungere.
4. Durante il tragitto non è necessario intraprendere una conversazione inutile e banale o raccontando la propria vita dalla A alla Z.
5. Non stressare il tassista indicando quali strade percorrere.
6. Non fumare, mangiare, lasciare cartacce sul sedile, allagare i tappetini con un ombrello fradicio.
7. Avvisa anticipatamente se viaggi con un animale perché il tassista non è obbligato a trasportare amici a quattro zampe.
8. Paga senza protestare, anche se la cifra è spropositata. Guarda la cifra del tassametro e arrotonda per eccesso. In teoria dovresti lasciare anche una mancia.

Se sei il tassista…
1. Indossa un abbigliamento decoroso. Vietati pantaloncini, infradito, magliette strappate, tute sgualcite. E non esibire tatuaggi e piercing a tutti i costi.
2. Apri lo sportello al cliente.
3. Non tenere la radio ad alto volume. Eventualmente informati se il programma o la musica che stai ascoltando dà fastidio.
4. Non mangiare durante la guida, e non masticare la chewing-gum a bocca aperta.
5. Tieni pulita e in ordine la vettura, non usare profumatori intensi, arieggia spesso in modo che non si formi un cattivo odore.
6. Tieni sempre in auto una maglietta o una camicia di ricambio e un deodorante. Può sempre capitare che sudi più del solito!

 

shadow

Commenti

Aggiungi un commento